Condividi
News

San Valentino: in coppia o da soli il bancone è la soluzione migliore

di Sabrina de Feudis | 12 Febbraio 2019
San Valentino: in coppia o da soli il bancone è la soluzione migliore

Mancano due giorni a San Valentino e già da tempo siamo invasi da consigli sui menù da assaggiare, suggerimenti sui vini d’acquistare, proposte di hotel e spa dove farci coccolare. Noi abbiamo deciso di non consigliare nulla bensì di indicarvi una strada da seguire, sempre se lo vogliate, nel caso siate stufi delle solite cene a base di cibi afrodisiaci con ostriche e champagne. La nostra selezione è pensata per due, ma  perfetta anche da soli, perché non si è mai soli quando si è in compagnia di sé stessi. Puntiamo a prediligere i banconi, luoghi che inneggiano alla condivisione proprio per la forma che spinge a sfiorarsi spalla a spalla con il tuo lui o con un perfetto sconosciuto.

Barnaba Wine Bar

Barnaba Wine Bar

Per gli amanti del buon bere il bancone di Barnaba è il posto ideale dove brindare all’amore, nel senso più ampio del termine. Un locale semplice ma curato nei dettagli, con una carta dei vini che racchiude oltre 300 referenze italiane e straniere, Francia ben presente, che potrà soddisfare i gusti di ogni “winelover”. La cucina stuzzica e riempie in base alle proprie esigenze, dai classici taglieri di salumi e formaggi di ottima qualità, alle bruschette con puntarelle e alici del Cantabrico. Se lo stomaco richiede una dose ulteriore di carboidrato si può osare con il panino al pulled pork, piccante al punto giusto. Il conto è in linea con l’offerta proposta. Godetevi il bancone perché l’ambiente vi potrà riservare, nel caso foste da soli, piacevoli sorprese.

Spostandoci di poco possiamo accomodarci al bancone di Queen Mab Burger and Spirits, la soluzione giovane al bancone di Romeo, a Piazza dell’Emporio in un angolo di Testaccio, dove l’hamburger, tipico piatto della cucina americana, incontra le sfumature dal gusto pugliese della chef Cristina Bowerman. Un ambiente dinamico dove poter gustare ottimi panini al piatto accompagnandoli in un audace abbinamento con un cocktail ideato dal capo barman, Nico Sacco. Qui il Bloody Mary ha una marcia in più insieme ai grandi classici come l’Americano e il Milano Torino.

Queen Mab Burger and Spirits

Queen Mab Burger and Spirits

Un altro bancone da tenere in considerazione per questo San Valentino è quello della Mescita, locale informale in zona Garbatella. L’oste Angelo vi tratterà, nel suo modo appassionato e premuroso, come ospiti e non come semplici clienti, consigliandovi la bottiglia migliore, tutte rigorosamente a vocazione naturale, per un calice e perché no anche due. Il ventaglio di proposte gastronomiche si apre su ampie selezioni di salumi e formaggi artigianali, crostini con verdure appena ripassate e un’ottima tartare di carne. Il buon rapporto qualità-prezzo sarà il vostro regalo per questo giorno speciale.

Se la vostra voglia di bancone volesse soddisfare un desiderio dai gusti orientali sarebbe senza ombra di dubbio il kaiten di Sushisen. Una struttura a forma di ferro di cavallo pronta a ospitare trentaquattro posti a sedere, il meglio della cucina giapponese a portata di nastro dove poter alternare il classico sushi e sashimi con le novità proposte mensilmente dallo chef Eiji Yamamoto in una commistione di sapori italiani esaltati dalla cucina giapponese. Con un kaiten così il rischio di sentirvi soli non è possibile.

Sushisen

Sushisen

Da Ostiense ci spostiamo verso Roma Nord, precisamente da Ercoli 1928, locale a Viale Parioli, sorto sulle ceneri del noto ristorante Celestina. Qui il piccolo bancone vi accoglie in un ambiente più riservato, ideale per gustare il vostro tempo in compagnia di un ottimo vermouth. Questo angolo del locale omaggia il vermouth con più di 100 etichette differenti, un modo per esaltare la classicità del bere bene anche in una declinazione più contemporanea. Se il grado alcolico nel bicchiere sale è giusto accompagnarlo a una piatto della cucina e il variegato menù potrà soddisfare ogni vostra voglia.

Se volessimo farci avvolgere dall’atmosfera eterna e così romantica di Roma al calar del sole, tra piazza Navona e Campo de’ Fiori, da un anno troviamo Pantaleo, un locale curato nei dettagli estetici quanto nella presentazione dei piatti e nell’offerta del bere. Qui il bancone ha un aspetto glamour, che è pronto ad accogliervi da soli o con l’amata compagnia per un aperitivo che potrà prolungarsi fino all’ora di cena e anche oltre. Lasciatevi consigliare nella scelta di un cocktail, visto che la mixology è il loro elemento distintivo. Pantaleo ha la capacità di risvegliare i vostri sensi, dal gusto alla vista, il risultato sarà sorprendente.

Pantaleo

Pantaleo

Restando in centro potrete spostarvi nella fantastica piazza di Spagna, possibilmente per una merenda, orari lavorativi permettendo, e gustarvi una tazza di tè da Babington’s, la storica tea room nata per gli inglesi nel lontano 1893, che oggi  come ieri conserva il suo spirito british nonostante siano passati 126 anni. All’mpia selezione di tè si accostano scones e muffin da farvi tornare il sorriso.

Se le vostre voglie culinarie si spingessero verso gusti esotici è possibile soddisfarle da Maybu, un fast food in stile messicano, aperto da meno di un anno in via Candia. Qui il burrito è la portata principale e il margarita il suo degno compagno; Il ripieno del burrito ruota intorno a chili di manzo, pollo con carote piccanti, sfilacci di maiale, poi c’è il riso, bianco o piccante, i fagioli neri, il cheddar fuso, le verdure miste. Il secondo passo comporta la scelta delle salse da aggiungere come guacamole, salsa di chipotle, peperoncini verdi, pico de gallo. Speziature equilibrate che si confortano con i cocktail in versione frozen.

Cioccolatini Grezzo

Le nostre ultime due idee riguardano cibi da gustare comodamente seduti sul divano di casa come il gelato di Gunther Rohregger, che per San Valentino ha ideato un sorbetto al vino dolce laziale, Rosathea, con salsa di cioccolato e petali di rosa, così un cucchiaio tira l’altro e la vaschetta è finita. Infine in un cofanetto formato anello di fidanzamento è custodito il cuore al cioccolato di Grezzo Raw Chocolate, il tempio della pasticceria crudista, che prevede la lavorazione degli ingredienti a una temperatura controllata di 42° per tutelare le qualità nutritive degli alimenti. Tantra è il nome del cioccolatino a forma di cuore che riuscirà, come il nome prevede, a farvi raggiungere l’essenza spirituale e fisica, attraverso la tripla consistenza del cioccolato crudo, mixato con tre spezie altamente stimolanti quali zenzero, cannella e peperoncino. Ormai è risaputo che il cioccolato fondente fa bene al cuore, aumentando del 20% le concentrazioni di antiossidanti nel sangue e stimolando il rilascio di endorfine, in grado di aumentare il buon umore. Il potere del cibo è quello di regalare piacevoli emozioni da condividere in coppia o da soli. Buon San Valentino.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

News

Quando mangio chiedimi se sono felice

Redazione |   6 Novembre 2019

News

Cirò: un vino, un territorio, una rivoluzione

Giusy Ferraina |   24 Ottobre 2019

Aziende

Un merluzzo innamorato per la Bottarga Borealis

Giusy Ferraina |   17 Ottobre 2019

News

Foodopolis torna alla Festa del Cinema di Roma

Redazione |   16 Ottobre 2019

Ho.re.ca

L’estro vegano di Romeow Cat Bistrot

Giusy Ferraina |   10 Ottobre 2019

News

Noi di Sala, la prima guida sull’ospitalità

Redazione |   8 Ottobre 2019

Aziende

Irene Guidobaldi: extravergine, che passione!

Sabrina de Feudis |   4 Ottobre 2019

News

Taste of Sud, il viaggio comincia

Giusy Ferraina |   1 Ottobre 2019

News

Montiano 2016 la storia di un’evoluzione naturale

Sabrina de Feudis |   20 Settembre 2019

News

Taste of Roma dal 19 al 22 settembre

Redazione |   19 Settembre 2019

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

[ap_instagram_slider]