Condividi
Aziende

RISOINFIORE: la forza della trasparenza // Un’Azienda al giorno

di Redazione | 29 Settembre 2018
RISOINFIORE: la forza della trasparenza // Un’Azienda al giorno

L’azienda agricola RISOINFIORE di Paola Fiore, a conduzione famigliare, nasce nel cuore della Bassa Vercellese.

risoinfiore_041

L’azienda ha una particolare attenzione per il territorio e soprattutto su come sfruttare le risorse che esso ci offre. Da sempre  utilizza le tecnologie più innovative: dispone di un impianto fotovoltaico, la cui produzione viene impiegata completamente per gli utilizzi aziendali, usa il sistema di guida GPS, ha la  mappatura delle produzioni, per meglio ottimizzare l’impiego di concimi e sementi, prestando particolare attenzione all’ottenimento di un prodotto finale sempre migliore.

La lavorazione dei terreni inizia dopo la raccolta, con la “minima lavorazione”, che consiste nello smuovere solo i primi 10/12 cm del terreno, interrando parzialmente i residui colturali, per poter seminare una coltura intercalare da sovescio riducendo al minimo la lisciviazione dei terreni e che nel periodo primaverile verrà interrata sempre tramite lavorazioni superficiali, per aumentare l’apporto di sostanza organica nel terreno.
Sono stati fatti solchi sul perimetro delle camere di risaia, per poter mantenere costante al loro interno, la presenza di acqua, che favorisce lo sviluppo della fauna delle zone risicole.

risoinfiore_azienda2_pic
I prodotti fitosanitari vengono selezionati in base alla effettiva presenza di infestanti, utilizzando molecole dell’ultima generazione, sempre meno invasive sulla coltura e per l’ambiente.
Viene adottato il sistema di “barra a filo”, per eliminare direttamente gli infestanti senza contaminare la coltura in atto, riducendo la banca semi nel terreno e permettendo di evitare trattamenti diffusi a pieno campo.
E’ stato inserito il compensatore  aeraulico per ridurre i consumi di gasolio ed energia elettrica durante i cicli di essiccazione.

RISOINFIORE produce una linea a residuo zero, ovvero esente da qualsiasi traccia di prodotti fitosanitari, ma in che modo i prodotti fitosanitari incidono sulla nostra salute?

L’utilizzo di fitofarmaci incide negativamente oltre che sull’ambiente, anche sui lavoratori agricoli  e sui consumatori. I prodotti fitosanitari si depositano, infatti, nei primi strati del terreno influenzando negativamente la vita microbica e lo sviluppo di batteri, alghe, funghi e lombrichi. Oltre alla tossicità diretta dovuta all’accumulo di fitofarmaci nel terreno, l’uso ripetuto di questi prodotti può avere effetti devastanti anche sulla salute di persone ed animali. I lavoratori agricoli oltre ad esserne esposti attraverso l’ambiente, rischiano l’intossicazione per inalazione, ingestione e contatto dermico.

Ecco perché l’attenzione dell’azienda Paola Fiore, dopo anni di perfezionamento, utilizzando molecole di nuova generazione e limitando al massimo i trattamenti, commercializza il suo riso 100% esente da residui di sostanze fitosanitarie.

21753258_1938894043064833_2949387854989279526_o

Quello di RISOINFIORE è un prodotto 100% made in Italy che, oltre ad essere esente da residui di fitofarmaci, è coltivato in agricoltura sostenibile e conservativa con utilizzo di energia rinnovabile ed essiccazione di tipo “dolce”.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Aziende

Felicetti, dalle Dolomiti la pasta fatta di cielo e farina

Giusy Ferraina |   16 Luglio 2019

Ho.re.ca

La Baia di Fregene porta il mare nei piatti

Sabrina de Feudis |   12 Luglio 2019

Chef Protagonisti

Lele Usai e la sua cucina di mare

Livia Belardelli |   2 Luglio 2019

Ristorazione

Panunta, coratella, scampi e cipolla caramellata

Lele Usai |   2 Luglio 2019

Aziende

Fattoria Tellus a fianco del Bambino Gesù: Fattoria Tellus

Elvia Gregorace |   1 Luglio 2019

Aziende

Il progetto che regala nuova vita ai tappi

Redazione |   28 Giugno 2019

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

[ap_instagram_slider]