Condividi
Aziende

Morgan firma la giardiniera su misura

di Giusy Ferraina | 6 Settembre 2019
Morgan firma la giardiniera su misura

Tutti avranno mangiato una giardiniera, fatta in casa, comprata al supermercato, al ristorante, come contorno di carne o pesce, in un panino o per condire la classica insalata di riso. Ma sicuramente pochi avranno mangiato una giardiniera sartoriale, fatta a misura di personalità, proprio come quelle firmate da Morgan.

Ma cos’è veramente e soprattutto com’è fatta “La Giardiniera di Morgan”?  Ce lo spiega Morgan Pasqual, che insieme alla sua famiglia ha creato un prodotto “differente”. Differente nel modo di pensarla e proporla, partendo dalla selezione delle verdure fino all’assemblaggio e alla comunicazione finale.

“Una giardiniera su misura è fatta prima di tutto con una materia prima eccellente, riservando un’attenzione quasi maniacale ai dettagli, anche quelli più piccoli, quelli che nessuno noterebbe. Sicuramente ciò che ci contraddistingue, la nostra parola d’ordine, è qualità: nella realizzazione delle nostre ricette, nell’attenzione nei confronti dei nostri clienti, nella volontà di creare qualcosa di magico, una vera e propria esperienza enogastronomica, un viaggio nel gusto”.

Qualità da una parte e una buona dose di originalità in questo progetto che si basa sul concetto del “su misura” proprio come un abito sartoriale.

La personalizzazione perché vogliamo soddisfare una serie di abbinamenti, anche inediti, e di esigenze dei consumatori, che abitano territori – il Nord e il Centro Italia – dove la giardiniera è spesso presente a tavola” ci spiega Morgan. “Della personalizzazione e della giardiniera su misura ne abbiamo fatto un vero e proprio esercizio di stile, reinventando un piatto tradizionale e dando a ciascuna delle nostre giardiniere le caratteristiche fisiche o caratteriali di ciascun componente della famiglia Pasqual, rendendo di fatto ogni ricetta unica. La Giardiniera di Giovanni è sicuramente un esempio perfetto di personalizzazione: una ricetta imprevedibile, come lo è Giovanni, composta da verdura di stagione (quindi varia a seconda del periodo) e da mele e pere”.

Cinque Giardiniere per cinque caratteri, dunque, quelli di Morgan e della sua famiglia: Luciana per chi ama la tradizione ed è forte e deciso; Giada per chi crede nell’eleganza e cerca la bellezza in tutte le cose, Anna per chi si sente stravagante e fuori dal coro, Giovanni per chi è sempre alla ricerca di nuove tendenze e ama anticipare le mode. E alla fine Morgan, per chi fa il primo passo e vuole rompere gli schemi. Cinque prodotti che si presentano e si comunicano con “con altrettanta attenzione e con assoluta trasparenza, perché non c’è nulla da nascondere, esaltando la qualità della ricetta e del lavoro che c’è dietro, raccontando anche la filiera di produzione”.

La caratteristica di questo prodotto risiede, non solo nella bontà, ma anche nella bellezza. Con il suo packaging non packaging che mette in risalto ingredienti e colori. “La scelta di non vestire le Giardiniere, di lasciare nuda la confezione – come racconta l’ideatore –  è stata assolutamente naturale: vogliamo esaltare i colori vivaci delle verdure tagliate a pezzettoni e far capire al consumatore, anche attraverso la pulizia della confezione, che si trova davanti ad un prodotto genuino”.

Parliamo ora di ingredienti, visto che un prodotto del genere ovviamente sceglie l’eccellenza. Ci dice Morgan: “Le nostre verdure arrivano dagli orti dei nostri soci di OPOOrganizzazione Produttori Ortofrutticoli Veneto, presenti in maniera capillare sul territorio. Una volta arrivati nella nostra sede, gli ortaggi vengono lavorati velocemente e manualmente e subiscono delle brevi micro-cotture a vapore, tecnica che permette di mantenere la consistenza e la pigmentazione dei colori. In questo modo le verdure rimangono croccanti come appena raccolte: è questo il tratto distintivo delle nostre giardiniere, la nostra firma d’autore”.

Obbligatoria a questo punto la domanda su misura per il nostro Morgan Pasqual. Un ingrediente a cui non rinunceresti mail all’interno della giardiniera e qual è la tua ricetta preferita?

“Nella Giardiniera di Morgan, la ricetta che più mi somiglia, l’ingrediente fondamentale è il finocchio: aromatico, croccante, fresco…non può proprio mancare! E la mia giardiniera preferita è quella di Anna, una ricetta cosmopolita, arricchita con zenzero e chilly fresco, che ben si presta ad essere gustata sia durante un picnic in campagna,  magari tra le verdi colline vicentine, che ad un rooftop party alla moda, in cima ad un grattacielo di New York”.

Giardiniere più che speciali che possono essere gustate dovunque e in qualsiasi momento della giornata: al mattino a colazione, in una merenda gourmet, oppure durante un pranzo informale. Fantastiche per l’aperitivo, ma anche per cene più complesse. Ed oltre alle cinque Giardiniere dedicate a ciascun componente della famiglia Pasqual, produciamo Gli Stagionali, ricette create con la verdura di stagione, Le Eccellenze, la linea dedicata alle specialità italiane che abbiamo selezionato nei nostri viaggi, e La Frutta Sciroccata, ultima nata in casa Pasqual.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Aziende

Un merluzzo innamorato per la Bottarga Borealis

Giusy Ferraina |   17 Ottobre 2019

News

Foodopolis torna alla Festa del Cinema di Roma

Redazione |   16 Ottobre 2019

Ho.re.ca

L’estro vegano di Romeow Cat Bistrot

Giusy Ferraina |   10 Ottobre 2019

News

Noi di Sala, la prima guida sull’ospitalità

Redazione |   8 Ottobre 2019

Aziende

Irene Guidobaldi: extravergine, che passione!

Sabrina de Feudis |   4 Ottobre 2019

News

Taste of Sud, il viaggio comincia

Giusy Ferraina |   1 Ottobre 2019

News

Montiano 2016 la storia di un’evoluzione naturale

Sabrina de Feudis |   20 Settembre 2019

News

Taste of Roma dal 19 al 22 settembre

Redazione |   19 Settembre 2019

Aziende

Almond ’22, la birra creativa

Giusy Ferraina |   17 Settembre 2019

Aziende

Seconda edizione per il Pizza Romana Day

Redazione |   12 Settembre 2019

Aziende

Giovanni Aiello enologo per amore

Sabrina de Feudis |   10 Settembre 2019

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

[ap_instagram_slider]