Condividi
News

Lazio, scuole di cucina professionali lanciano appello al Governo per ripartire

di Redazione | 15 Maggio 2020
Lazio, scuole di cucina professionali lanciano appello al Governo per ripartire

Nella difficile fase della ripartenza, anche gli istituti professionali privati accreditati presso la Regione Lazio fanno sentire la loro voce rivolgendo un accorato appello alle istituzioni. Destinatari il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i ministri Speranza, Azzolina, Patuanelli e Franceschini. A loro e alla Regione viene chiesto di considerare la situazione degli istituti costretti alla chiusura dal 5 marzo, privati dal Covid-19 della possibilità di svolgere qualsiasi attività didattica in laboratorio. In particolare, risulta di estrema urgenza il recepimento di linee guida chiare e precise che consentano la ripresa dei corsi in sicurezza, tutelando studenti e corpo docenti, posto che gran parte degli istituti sottoscrittori dell’appello sono già in grado di garantire il distanziamento sociale necessario. Il rischio del protrarsi di una tale situazione di incertezza – come è ovvio – è l’evolversi della cassa integrazione in deroga in anticamera della disoccupazione per un elevato numero di operatori di un settore in forte crescita, prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria. Portavoce delle scuole di cucina professionali del Lazio, Maria Teresa Meloni di A Tavola con lo Chef: “Con questo appello vogliamo che sia acceso un faro sul comparto delle scuole professionali non ancora preso in considerazione dalle istituzioni per la fase 2, o erroneamente assimilato alla scuola intesa come iter dalla materna al liceo. La nostra attività, infatti, è totalmente diversa e anche il pubblico è differente, composto da adulti desiderosi di imparare un mestiere. Il documento mira al riconoscimento della nostra attività individuando un protocollo specifico al fine di poter riprendere il percorso didattico in totale sicurezza”.

1 COMMENTO

PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Alessandro De Cesaris Recent comment authors
Più recente Meno recente Più votato
Alessandro De Cesaris
Ospite
Alessandro De Cesaris

Concordo pienamente, le scuole di cucina sono seguite da persone esperte e più che responsabili, per garantire la tutela e la sicurezza sia di chi partecipa e di chi con grande impegno e professionalità organizza i corsi. Non sono luoghi di assembramento già di partenza ,poiché i corsi in genere sono a numero chiuso e anche senza il covid19 ogni partecipante ha la sua postazione già distanziata per una comodità lavorativa ed ora anche più utile per una questione di salute. Quindi tenendo conto di tutte le accortezze di base valide e le nuove disposizioni, sarebbe opportuno rivalutare quanto prima… Leggi di più »

ULTIME

Notizie

Bio Food

Umami, il gusto saporito dell’aglio nero

Sabrina de Feudis |   6 Luglio 2020

#whateverittakes

Niko Romito:”Sì a nuova cultura del cibo e ad accesso democratico”

Sabrina de Feudis |   30 Giugno 2020

Bio Food

I grani antichi di Leonardo Petruccelli

Sabrina de Feudis |   26 Giugno 2020

We Love Tasting

Roberto Lechiancole, il “monsieur” dell’Oltrepò Pavese

Manuela Zennaro |   25 Giugno 2020

#whateverittakes

Roberta Capua, l’amore per la famiglia e il ritorno in Tv

Sabrina de Feudis |   23 Giugno 2020

News

Ronco Calino, un sogno americano realizzato in Franciacorta

Sabrina de Feudis |   18 Giugno 2020

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.