Condividi
Gli Eventi

Città della Pizza 2019

di Redazione | 29 Marzo 2019
Città della Pizza 2019

Saranno tre giorni intensi e pieni di appuntamenti, giorni in cui i forni accesi profumeranno l’aria di Roma si impregnerà dei profumi della pizza. Dal 12 al 14 aprile il grande spazio cittadino Ragusa OFF ospiterà l’edizione 2019 de “La Città della Pizza” dove maestri pizzaioli e grandi chef daranno spettacolo, all’insegna delle tante sfaccettature della pizza e per celebrare l’incontro con l’alta gastronomia.

Un programma ricco di momenti dedicati e professionisti di alto rilievo per la terza edizione dell’evento organizzato da Vinóforum. Saranno  allestite le “case”, ogni giorno ben 12 pizzerie a rotazione secondo il programma, offriranno ai partecipanti oltre 100 pizze diverse, si aggiunge a questo la possibilità di gustare anche pizze senza glutine. Ad affiancare le pizze ci sarà una postazione dedicata ai fritti all’italiana, sfizi che da sempre si pongono al fianco della pizza per destare curiosità e golosità negli appassionati.

La “Città delle Pizza” è un progetto nato nella volontà di raccontare tutta la pizza d’Italia, la pizza in tutte le sue forme e declinazioni; per supportare questo ambizioso progetto Vinóforum si avvale della collaborazione dei maggiori esperti e conoscitori dell’argomento. Emiliano De Venuti, ideatore di Vinóforum, Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico al Mattino e autore del libro edito da Hoepli ‘la Pizza, una storia contemporanea’, Luciana Squadrilli giornalista specializzata in viaggi e gastronomia che insieme a Tania Mauri ha pubblicato il libro “La Buona Pizza” e cura il blog bilingue pizzaontheroad.eu e Stefano Callegari, patron di Sforno e Tonda, nonché inventore di Trapizzino. “Forti dell’esperienza delle due precedenti edizioni abbiamo ancora una volta riunito i migliori interpreti della pizza in Italia. Questo per offrire ai visitatori l’opportunità di vivere un’esperienza unica, degustando piccoli capolavori provenienti da diverse regioni italiane – racconta Emiliano De Venuti – La città della Pizza si conferma come il luogo ideale di incontro tra grandi artigiani di questa icona gastronomica e il pubblico di appassionati.”

La sfida di questa edizione sarà raccontare e offrire la possibilità di degustare la pizza secondo tutte le tradizioni: napoletana, all’italiana, fritta, romana, a degustazione e senza glutine. Come abbinamenti per la pizza durante l’intera durata della Città saranno presenti le birre artigianali Baladin e i vini biologici della Marche di Azienda Vitivinicola CiùCiù.

Dodici case ogni giorno che ospitano i maestri pizzaioli, grandi nomi che si alterneranno alle bocche dei forni: Franco Pepe, Gabriele Bonci, Renato Bosco, Francesco Martucci, Ciro Salvo, Davide Fiorentini, Francesco  e Salvatore Salvo, marzia Buzzanca, PIed Daniele Seu, Matteo Aloe, giancarlo Casa, Giuseppe Pignalosa, isabella de Cham, Ciccio Vitiello, Diego Vitagliano, Stefano Callegari e tanti altri esponenti della pizza in Italia.

Oltre alle degustazioni sono previsti appuntamenti di workshop per pizzaioli e operatori e laboratori per appassionati, momenti di confronto con li autori delle migliori pizze italiane per scoprire i segreti e l’arte degli impasti e della cottura. La ‘Città della Pizza’ ospiterà anche i giovani ed emergenti talenti selezionati da Luigi Cremona e Witaly nell’ambito del concorso “EmergentePizza” sempre teso alla ricerca dei ragazzi pizzaioli che al negli esprimono l’arte e lo studio davanti al forno.

L’incontro fra pizza e alta cucina si suggella in una seria di quattro appuntamenti “Maestri in Cucina Ferrarelle”, solo su prenotazione, durante i quali la pizza si contaminerà con le suggestioni della cucina: Paolo Trippini  dell’omonimo ristorante di Civitella del Lago con Giuseppe Vedi, Vincenzo Esposito con Fabio Vorraro chef di Mamma Elena Restaurant, Salvatore Grasso con Mattia Filosa del ristorante Civico 57 di Formia e Ciro Scamardella dello stellato Pipero con Salvatore Di Matteo. A rendere ancora più prestigiosi questi incontri fra cucina e pizza, ogni portata vedrà gli abbinamenti di Champagne Ruinart Rosè, la più antica maison di champagne.

Tra giornate all’insegna della pizza per appassionati e professionisti che potranno confrontarsi in momenti di dialogo e crescita, ma anche per imparare le nozioni base; giornate che strizzeranno gli occhi anche ai bambini, da sempre appassionati di pizza, che avranno laboratori dedicati a cura di Cartoonito e Boing. Tre giornate di pizza imperdibili che ammanteranno Roma col profumo e il sapore delle migliori pizze italiane.

www.lacittadellapizza.it

LA CITTÀ DELLA PIZZA 2019

LOCATION: Ragusa Off – Via Tuscolana, 179 – Roma

GIORNI E ORARI DI APERTURA: Venerdì 12 aprile ore 18.00 – 24.00 / sabato 13 aprile ore 11.00 – 24.00 / 

domenica 14 aprile ore 11.00 – 23.00

Ingresso gratuito.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Aziende

Felicetti, dalle Dolomiti la pasta fatta di cielo e farina

Giusy Ferraina |   16 Luglio 2019

Ho.re.ca

La Baia di Fregene porta il mare nei piatti

Sabrina de Feudis |   12 Luglio 2019

Chef Protagonisti

Lele Usai e la sua cucina di mare

Livia Belardelli |   2 Luglio 2019

Ristorazione

Panunta, coratella, scampi e cipolla caramellata

Lele Usai |   2 Luglio 2019

Aziende

Fattoria Tellus a fianco del Bambino Gesù: Fattoria Tellus

Elvia Gregorace |   1 Luglio 2019

Aziende

Il progetto che regala nuova vita ai tappi

Redazione |   28 Giugno 2019

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

[ap_instagram_slider]