Condividi
Gli Eventi

“Terre Ospitali” in festa ai Castelli Romani

di Redazione | 31 Gennaio 2019
“Terre Ospitali” in festa ai Castelli Romani
Ospitare significa aprire le porte della propria casa e farsi conoscere, mostrarsi per farsi apprezzare con un clima di convivialità rispettosa delle origine, tradizioni e interpreti; questa l’intenzione di “Terre Ospitali” che, attraverso la rete dei GAL e le istituzioni locali, vuole sostenere e promuovere le comunità che manifestino un’alta propensione all’ospitalità.
Dal Trentino Alto-Adige alla Puglia, passando per Lazio e Abruzzo raccontano le comunità di imprenditori agricoli e agroalimentari, artigiani e professionisti dell’ospitalità, insieme alla narrazione della storia e cultura del territorio stesso.
“Crediamo che l’ospitalità debba intendersi in tutte le sue forme, come garanzia di un’offerta di cibi e luoghi rispettosi di criteri di tipicità, sostenibilità e qualità” sintetizza così l’organizzazione gli intenti.
Paesaggi Vitati
Per celebrare l’area dei Castelli Romani da venerdì 1° a domenica 3 febbraio si terrà “Terre Ospitali in Festa”, a Frascati presso le mura del Valadier si animerà in tre giornate di manifestazione che vogliono raccontare e spiegare le cinque parole chiave del manifesto delle Terre Ospitali: autenticità, innovazione, sostenibililtà, accoglienza e qualità. Un ricco programma di esperienze da vivere all’aria aperta alla scoperta di natura e archeologia, di cui la zona è testimone e custode, sapori e profumi della cucina tipica e dell’enologia grazie a cooking show e degustazioni. Anche laboratori che vedranno impegnati gli artigiani locali nel racconto della loro arte e delle tradizioni che portano avanti, nei Terre Ospitali Lab.
Ospitalità diffusa anche nei ristoranti che aderendo al progetto proporranno la loro cucina attraverso gustose proposte tradizionali, come trippa alla romana dell’Hosteria Amodeo, rigatoni al sugo di brasato del ristorante Belvedere, cacio e pepe dello storico Cacciani e fagioli con le cotiche della Cantina Bucciarelli, ma solo esempi perché ci stanno anche le proposte della Comunità Slow Food degli Osti di Frascati che apriranno le porte delle tradizionali fraschette.
Si promette un fine settimana intenso e pieno di appuntamenti e degustazioni nel cuore di Frascati, un modo per conoscere il territorio dei Castelli Romani anche attraverso i spari, i prodotti e le tradizioni enogastronomiche.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Gli Eventi

I mercati diventano spazi dedicati agli incontri d’autore

Redazione |   22 Febbraio 2019

L'Intervista

La chimica in pasticceria, dalla farmacia al sac a pochè //intervista

Giulia Mancini |   21 Febbraio 2019

Gli Eventi

I formaggi rari a Roma in una mostra mercato, Formaticum

Giulia Mancini |   18 Febbraio 2019

Rubriche

Romeo, che diceva di vendere auto usate //Storie di Roma

Claudio Gargioli |   13 Febbraio 2019

Rubriche

San Valentino: in coppia o da soli il bancone è la soluzione migliore

Sabrina de Feudis |   12 Febbraio 2019

Aziende

Concreta nasce dall’amore di un padre per il proprio figlio

Giulia Mancini |   7 Febbraio 2019

Aziende

L’Aglianico del Vulture un vitigno tra storia e Basilicata

Sabrina de Feudis |   6 Febbraio 2019

Gli Eventi

EGOfestival, Eno Gastro Orbite a Lecce

Redazione |   4 Febbraio 2019

Aziende

Sette grammi per un espresso dal profumo italiano

Sabrina de Feudis |   1 Febbraio 2019

Aziende

Devodier, una famiglia di pochi ingredienti

Giulia Mancini |   30 Gennaio 2019

AGENDA

Nuove aperture

Chef Protagonisti

Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

di Excellence Magazine  | 16 Luglio 2018

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.