Condividi
Innovazione

Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

di Redazione | 16 Luglio 2018
Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

Un caicco dell’800 come Sushi Floating Restaurant, una vera e propria “Food Innovation” a Ponza, isola famosa per le gesta di Ulisse.

Il nuovo format ha preso il nome di Murakami, nato dal giovane imprenditore Francesco Santilli, in memoria dei famosi pirati Wako del Giappone, per comunicare la presenza di tesori e piaceri orientali a bordo dell’imbarcazione. Per la creazione dellarredo della barca è stato scelto Edoardo Navarra, chiamato dall’equipaggio Pirata Bang, ideatore e fondatore del marchio EN23.

Per rendere l’imbarcazione unica, il designer ha creato tutto a mano, numerando le realizzazioni, dando vita così a prodotti con un passato unico e un futuro indimenticabile, seguendo la filosofia del recupero unita alle capacità creative e ingegneristiche di EN23.

 

Progetto senza titolo

 

Lampade Grace sospese sul boma in plexiglass e legno con rete fatta a mano, recuperando le cime di juta dell’esercito italiano degli anni ’60, Tavolini Calico anch’essi sospesi dalla stessa cima di juta e in legno Okumè trattato per resistere alle peggiori intemperie, fino a quelli a prua, con il nome di Spugna con le botti in legno di castagno recuperate originali degli anni ’80 e piano in plexiglass.

“È stato un lavoro entusiasmante, pieno di emozioni e sfide. Francesco Santilli, un vulcano di idee, abbiamo vissuto un mese a stretto contatto per realizzare questo format innovativo e molto all’avanguardia. Ringrazio Filippo Alverà, socio di Santilli e Giorgio Cozzolino, architetto che si è occupato della ristrutturazione del caicco, che ci hanno fatto conoscere e partire per questa grande impresa! Il Pirata Bang vi aspetta a bordo!”

Così afferma Edoardo Navarra parlando del progetto.

 

EN3 e Murakami Boat4

 

Offrirà anche un servizio di delivery boat grazie a un gommone privato, non solo di Sushi ma anche di materiali supplementari che completano l’offerta. È già previsto un piano di sviluppo del format nel 2019 con l’apertura di altri due punti turistici nel territorio italiano e una location nelle isole Baleari grazie alla replicabilità del format.

Il ristorante sarà aperto tutti i giorni dalle 11 alle 24 e il bar fino alle 2 del mattino.

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

News

Maila Mele conquista il podio del Westin Got Talent

Sabrina de Feudis |   19 Aprile 2019

Aziende

Opera Wine 2019: gli assaggi, dieci fra i migliori

Eleonora De Venuti |   18 Aprile 2019

Ho.re.ca

Patrick Pistolesi apre la Japanese Room di Drink Kong

Elvia Gregorace |   17 Aprile 2019

Eventi

Astice ubriaca al Lacrima Christi

Redazione |   15 Aprile 2019

Ho.re.ca

Il rosso pompeiano nella cucina di Paolo Gramaglia

Elvia Gregorace |   15 Aprile 2019

Aziende

Manaide, la tradizione e il futuro del pesce

Giusy Ferraina |   11 Aprile 2019

Aziende

Carbonara Day con la ricetta di Luciano Monosilio

Redazione |   6 Aprile 2019

News

Ci vediamo al Vinitaly

Sabrina de Feudis |   5 Aprile 2019

Aziende

Ogni birra racconta una storia

Andrea Zinno |   5 Aprile 2019

Ho.re.ca

Da “Race to the Stars” a Imàgo

Redazione |   4 Aprile 2019

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.