Condividi
Chef Protagonisti

Piazza Di Siena Trapuntata di Stelle // DRESSAGE TRA LE STELLE

di Redazione | 25 maggio 2018
Piazza Di Siena Trapuntata di Stelle // DRESSAGE TRA LE STELLE

Ieri – 24 Maggio – ha debuttato Piazza di Siena, con la sua nuova verde veste in una notte di grande spettacolo tra Musica Jazz, Dj set, Cocktail, Grandi Chef e Campioni di Dressage a magnificare 86° del CSIO di Roma, storico concorso ippico internazionale della Capitale. 

IMG-20180525-WA0032

La volta trapuntata di stelle, ha visto ospitare, nella singolare e suggestiva location sei tra i migliori chef di Roma e del territorio, che hanno cucinato tutta la sera dal vivo. Una serata organizzata da Excellence in collaborazione con l’Hotel Butterfly e The Gin Corner, dedicata all’alta cucina e al top della miscelazione romana per celebrare i campioni di dressage che hanno sfilato nello spettacolare palcoscenico, cuore di Villa Borghese.

Già l’anno passato, le redini dello storico concorso sono tenute da FISE e CONI che hanno avviato un progetto finalizzato all’eccellenza.

Una tribuna di 550 posti, gradinate restaurate, una distesa di erba che copre l’intera piazza, sono il biglietto da visita di una gestione che punta sulla valorizzazione del luogo e su una perfezione tecnica che si sposa con l’atmosfera glamour a contorno della gara.

IMG-20180525-WA0034

 

Per Dressage tra le stelle, ieri, gli chef Gli chef stellati Giuseppe di Iorio (1* Michelin, Aroma, Roma), Iside De Cesare (1* Michelin, la Parolina, Acquapendente), Alessandro Narducci, (1* Michelin, Acquolina, Roma), Fabio Pecelli (Caffè Propaganda, Roma), Davide Del Duca (Osteria Fernanda, Roma) e Fundim Gjepali (Antico Arco) .

IMG-20180525-WA0021

 

Hanno deliziato i fortunati ospiti della serata con: Amatriciana (Davide Del Duca); Tortelli di Cappello del prete, Fagiolini, cremoso di Patate e Tartufo nero (Fundim  Gjepali); Bottoni di Burrata all’Impepata di Cozze (Fabio Pecelli); Risotto Zafferano, Zenzero e Limone (Iside De Cesare); Ricciola “Scottadito” e Panzanella come a Roma (Alessandro Narducci); Guancia di Manzo su purea di Cavolo Viola, riduzione di Pompelmo e chips di Riso al Curry (Giuseppe Di Iorio).

Il buffet dei dolci e la sala sono stati affidati alla celebre pasticceria Palombini.

 

TUTTI LOGHI

 

 

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Ristorazione

Intervista ad Antonio Casillo: Maître per passione

Valerio Massimo Visintin |   16 ottobre 2018

Aziende

Varvaglione, una storia ricca di passioni // Un’Azienda al giorno

Eleonora De Venuti |   15 ottobre 2018

Cocktail

MY HUGE PUMPKINS // Wine Cocktail

Elvia Gregorace |   13 ottobre 2018

AGENDA

Nuove aperture

Chef Protagonisti

Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

di Excellence Magazine  | 16 luglio 2018

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram