Condividi

Paglione: Azienda Agricola Biologica dal 1994

di Redazione | 9 novembre 2017
Paglione: Azienda Agricola Biologica dal 1994

La storia de “L’Agricola Paglione” è la storia di una famiglia. Nel 1994 Beniamino Faccilongo e Maria Costanza Albano hanno un’idea semplice: mantenere intatte le qualità dei propri pomodori, come appena colti, nelle proprie conserve. Intraprendono la conversione dell’azienda in biologico a cui seguirà la nascita del proprio laboratorio di trasformazione, nel rispetto della filosofia della filiera corta. Le radici contadine delle rispettive famiglie e l’esperienza che da generazioni si tramanda dai genitori ai figli si sintetizza, così, in un vero e proprio “metodo Paglione”, perseguendo tre principi chiave:  mestiere, autenticità e gusto.

agricolapaglione.com

agricolapaglione.com

Ad oggi L’Agricola Paglione, in agro di Lucera tra il Subappennino Dauno e il Tavoliere delle Puglie, è un baluardo di varietà altrimenti perdute come il pomodoro Prunill, varietà autoctona di Lucera, e il pomodoro Roma, prodotto di punta della linea Senza Sale Aggiunto. Produce inoltre oli extravergini di oliva e olive da tavola monovarietali. Due versioni differenti della DOC Cacc’e Mmitte di Lucera “Caporale” e “Perazzelle”,  l’orange wine “L’eclettico” e l’IGP Puglia barricato “Componimento n.1”.

agricolapaglione.com

agricolapaglione.com

Un antico amore per la terra è ciò che fa del lavoro dell’Agricola Paglione un mestiere – “Bisogna conoscere la terra, conoscerne i suoi tempi, la sua lingua e, soprattutto, il suo lamento. Sapere quando chiederle di più e quando metterla a riposo. Non è facile prevederne ogni reazione, ma è possibile rispettarla e contribuire a far sì che sia clemente nell’elargire i suoi frutti”.

agricolapaglione.com

agricolapaglione.com

Le attività svolte nei campi, dalla semina alla raccolta, superano per questi motivi di gran lunga i principi dell’agricoltura biologica per corrispondere a un concetto “originario” di agricoltura, o per meglio dire “sincretico”.

Rotazioni culturali  molto ampie; il sovescio; la policoltura; la valorizzazione del sapere artigianale degli operatori agricoli (potatura e raccolta manu.ale dei prodotti); il riutilizzo degli scarti di lavorazione per l’arricchimento dei terreni. Sono questi i saperi di un mestiere con radici profonde e nobili che oggi si fondono e si rinnovano  con lo spirito innovativo delle ultime generazioni, grazie a strumenti attinti dalla bioeconomy e dalla information technology.

agricolapaglione.com

agricolapaglione.com

Un’ideale linea temporale che attraverso quattro generazioni unisce passato e presente, conciliando elementi e pratiche differenti, reinterpretando – lì dove serve –  i saperi e le tradizioni tramandati facendo attenzione a non tramutarli mai in un lavoro.

Logo Paglione

L’Agricola Paglione s.s.

Di Albano Maria Costanza & Figli

C. DA PERAZZELLE – SP 116 KM 9,8

71036 LUCERA (FG), PUGLIA

Tel: +39 366 990 77 71

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

Lascia un commento

avatar
wpDiscuz

ULTIME

Notizie

Presentato stamattina il XV Rapporto Ismea – Qualivita

Roberta Sferruzza |   23 gennaio 2018

Aziende

DOC Wine Travel Food, un evento cinegustologico

Redazione |   15 gennaio 2018

Gli Allievi Etoile si raccontano

Luigi Nassi e il sogno avverato di aprire una pasticceria nella Tuscia

Paola Maruzzi |   11 gennaio 2018

Aziende

Le 13 erbe Ricola protagoniste al MA*GA

Redazione |   10 gennaio 2018

Ristorazione

RED FISH inaugura AKA Sushi, il nuovo Sushi Bar ad Ostia

Redazione |   9 gennaio 2018

Ristorazione

Zia Rilla, laboratorio di pasta fresca con cucina

Redazione |   8 gennaio 2018

L'Intervista

Benjamin, il mago dei macarons

Barbara Benatti |   3 gennaio 2018

AGENDA

Nuove aperture

Ristorazione

“Frida. Pizza&Cucina”: esperienza, passione e materie prime di qualità

di Excellence Magazine  | 12 gennaio 2018

Ristorazione

RED FISH inaugura AKA Sushi, il nuovo Sushi Bar ad Ostia

di Excellence Magazine  | 9 gennaio 2018

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.