Condividi
Cocktail

Nella Capitale è arrivata la birra artigianale di Doppio Malto Brew Restaurant

di Redazione | 18 gennaio 2018
Nella Capitale è arrivata la birra artigianale di Doppio Malto Brew Restaurant

Foto da Photo by Lance Anderson

Non è il solito posto dove prendere un semplice boccale di birra per una veloce pausa pranzo o per una anonima serata con gli amici a chiusura di giornata, ma è qualcosa di più: a fare la differenza è Doppio Malto Fontana di Trevi, nuovo Brew Restaurant aperto nel pieno centro di Roma in Via Poli 50/52 a pochi passi da Fontana di Trevi, Piazza di Spagna e Via Veneto. Il locale, di proprietà di Food Brand Spa, azienda specializzata nella creazione e gestione di format del settore food retail, è dedicato alla birra artigianale abbinata alla buona cucina ed è il  luogo dove la sosta, oltre ad essere un divertimento, è convivialità e qualità nel senso di vera artigianalità birraia segnata e valorizzata da 12 tipi di birra che hanno ottenuto oltre 90 premi internazionali, affiancati da prodotti stagionali e speciali, lavorati dallo stabilimento di Erba (Como) in una logica di filiera corta.

Numero1

Il birrificio di proprietà e il progetto ristorativo, nato 13 anni fa dalla passione del mastro birraio Alessandro Campanini e diventato brand grazie all’imprenditore Giovanni Porcu, rispettando il piano industriale stabilito un anno fa, conta oggi in Italia, con l’apertura nella Capitale (600 metri quadrati per circa 170 coperti) già nove punti vendita: Erba, Scalo Milano, Verona, Dormelletto-Novara, Marcon-Venezia, Erbusco-Brescia, Roma Fontana di Trevi, Bologna e Casnate-Como (inaugurazione il 22 dicembre p.v.). Nella prima metà del 2018 sono in cantiere le aperture di altri otto locali e l’ampliamento della storica fabbrica di birra di Erba che sarà completato entro la fine del 2018 e avrà una capacità produttiva a pieno regime di 5 milioni di litri. La catena Doppio Malto, che ha preso il via con l’idea di sviluppare anche una rete di franchesee, ha in squadra oltre 200 risorse e a breve supererà le 300 unità. Ogni locale dà lavoro infatti, in media, a 22 dipendenti.

Numero4

I Brew Restaurant sono stati pensati e realizzati utilizzando strutture imponenti e locali caratterizzati da ampi spazi arredati in stile industriale newyorkese che ricordano una fabbrica di birra e offrono ai clienti la chance di conoscere, all’interno della maggior parte dei locali, le fasi di produzione dalla cottura al confezionamento. Il format, oltre all’area ristorante, comprende laboratori di sperimentazione brassicola, beer shop, zone relax e gioco (tra cui un campo di bocce e calcio balilla) per creare subito un ambiente familiare necessario a sentirsi come a casa. All’interno di ogni locale anche l’angolo dove trovare i principali oggetti di culto dell’appassionato di birra artigianale, come i growler, i tradizionali contenitori da 2 litri per la birra alla spina d’asporto.

Numero3

Dal punto di vista gastronomico la forza di Doppio Malto è, a differenza di altri, la naturale possibilità di contare su un’ampia produzione di birre artigianali che consentono di lavorare sulla combinazione con spezie, agrumi e altre essenze che esaltano, senza essere invadenti, il sapore della birra dando vita a piatti particolarissimi realizzati con labionda come il Galletto alla birra marinato 24 ore con Crash beer o la Cipolla in agrodolce di birra realizzata con la Old Jack e presente nel burger con caprino, proprio per contrastarne il sapore forte e deciso. Tra i dolci il Birramisù e la Torta al cioccolato realizzata con la birra Mahogany. Tutti i piatti sono accompagnati dalla maionese realizzata con la Old Jack di Doppio Malto. Non mancano taglieri di formaggi, hamburger preparati con carne fresca di Black Angus e Carne alla brace cotta con forni a carbone vegetale.

Già presenti in alcuni brew restaurant della catena, e a breve anche a Roma, i Cocktail con la Birra stanno diventando i preferiti degli estimatori di Doppio Malto sempre attenti alle novità e sempre pronti a sperimentare il gusto in evoluzione delle birre artigianali.

DOPPIO MALTO

Via Poli, 50/52

Roma

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Ristorazione

Intervista ad Antonio Casillo: Maître per passione

Valerio Massimo Visintin |   16 ottobre 2018

Aziende

Varvaglione, una storia ricca di passioni // Un’Azienda al giorno

Eleonora De Venuti |   15 ottobre 2018

Cocktail

MY HUGE PUMPKINS // Wine Cocktail

Elvia Gregorace |   13 ottobre 2018

AGENDA

Nuove aperture

Chef Protagonisti

Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

di Excellence Magazine  | 16 luglio 2018

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram