Condividi
Innovazione

Le Contaminazioni di RoyalBeef colorano la Nuova Stagione di Ostia tra ARTE e CIBO

di Sara De Bellis | 1 Giugno 2018
Le Contaminazioni di RoyalBeef colorano la Nuova Stagione di Ostia tra ARTE e CIBO

Foto da Toa Heftiba

Ostia inaugura la sua nuova stagione con il grande ritorno di “Contaminazioni”, fortunato evento enogastronomico del litorale romano che quest’anno decide di rinnovarsi e di puntare su un format più ampio ed accattivante, condito da un ingrediente speciale e suggestivo: l’ARTE.

Una grande opportunità per Ostia che, per valorizzare il suo territorio, sceglie di attivare collaborazioni e di mettere in moto un circolo virtuoso di appuntamenti immaginati per far dialogare diversi stili di cucina e culture sociali. Contaminazioni – Ricerca, Gusto, Innovazione, giunto alla sua terza edizione, quest’anno è cresciuto, si è evoluto, diventando “Contaminazioni – Arte e Cibo” per unire, in un solo prezioso momento, due tra le più grandi passioni umane, atti vitali indispensabili che attingono al bisogno di esprimersi e di comunicare il bello e il buono.

CONTAMINAZIONI_RoyalBeef+Mansioimage1-3

Martedì 29 maggio, l’inaugurazione dell’iniziativa enogastronomica, sociale e formativa, ha avuto dunque luogo da RoyalBeef (Via Rutilio Namaziano, Ostia – RM) nell’ambito di una straordinaria serata caratterizzata da un’accurata selezione di prelibate pietanze, spaziando tra tradizione e creatività, tra cucina romana e piatti innovativi di terra e mare, che strizzano l’occhio alla modernità ed alla nouvelle cuisine.Locandina Contaminazioni 3.0

Grazie alla vivace collaborazione tra gli chef Giuseppe Domenico Larosa e Giuseppe Giannino, del ristorante RoyalBeef di Ostia (che fa della Carne di altissima qualità il suo Credo arricchito da suggestive derive fusion), Andrea Becattini, del MansioBistrot, (giovane esponente di una cucina creativa attenta alle nuove tecnologie di cottura, ma legata alla tradizione di Roma), l’utilizzo di prodotti genuini e di alta qualità di Tornatora Group ed il supporto di chef&maître, hanno evidenziato la sinergia tra affermate realtà del panorama della ristorazione volte a fare della qualità la loro cifra stilistica.

La cena ha fatto da cornice alla mostra d’arte contemporanea organizzata dalla Tornatora Art Gallery, con la direzione artistica della dott.ssa Maria Grazia Londrino, in programma fino al 29 giugno prossimo, presso il RoyalBeef di Ostia. Saranno esposti i quadri di Daniel De Rossi, Glenda La Rocca, Paola Meloni e Luciano Zanelli. Le sculture, invece, portano la firma dell’artista-artigiano Danilo Teagano. Per informazioni più dettagliate sull’esposizione, che rinsalda in grande stile il delicato intreccio tra creatività in cucina e studi d’arte, è possibile contattare il numero 348-4956182.

Contaminazioni_Locandina

 

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

News

Agricolus, la startup per l’agricoltura di precisione

Fabio Castelli |   13 Luglio 2020

Bio Food

Delizie del Pollino: il peperone crusco di Senise IGP

Sabrina de Feudis |   13 Luglio 2020

Bio Food

Umami, il gusto saporito dell’aglio nero

Sabrina de Feudis |   6 Luglio 2020

#whateverittakes

Niko Romito:”Sì a nuova cultura del cibo e ad accesso democratico”

Sabrina de Feudis |   30 Giugno 2020

Bio Food

I grani antichi di Leonardo Petruccelli

Sabrina de Feudis |   26 Giugno 2020

We Love Tasting

Roberto Lechiancole, il “monsieur” dell’Oltrepò Pavese

Manuela Zennaro |   25 Giugno 2020

#whateverittakes

Roberta Capua, l’amore per la famiglia e il ritorno in Tv

Sabrina de Feudis |   23 Giugno 2020

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.