Condividi
Rubriche

IO, Barolo 2019 celebra e racconta il Re dei Vini a Roddi

di | 23 Aprile 2019
IO, Barolo 2019 celebra e racconta il Re dei Vini a Roddi

La terra di Langa profuma di vino ogni giorno dell’anno, raccoglie effluvi e colori dalla terra, li trattiene nella bottiglia come liquido prezioso e lo versa nel bicchiere per ammaliare e far godere gli appassionati. Per un giorno in più la “Strada del Barolo” si veste a festa per celebrare il suo protagonista indiscusso e iconico: il Re dei Vini.
A pochi chilometri da Alba, a Roddi sabato 1mo giugno è in programma il tradizionale appuntamento di fine primavera, dove farà sfoggio di sé il Barolo in una degustazione itinerante nel paese, fra le 17:00 e le 22:30. Saranno almeno trenta i produttori che si metteranno in mostra e daranno agli appassionati la possibilità di degustare i loro vini; la settima edizione di “Io, Barolo 2019”partirà con un percorso che si snoda da Piazza Umberto I per arrivare al Belvedere, proprio ai piedi del Casello. Lungo il percorso le tappe saranno scandite dagli assaggi e dalle cantine che parteciperanno, mettendo in degustazione diverse annate o i cru della loro produzione.

Non mancheranno masterclass e laboratori di approfondimento, dedicati a chi vorrà conoscere meglio e più da vicino il grande vino langarolo. Sandro Minella guiderà la scoperta dei vini in un gioco interattivo che vedrà coinvolti i partecipanti fra gli assaggi dei vini, in una valutazione dei parametri che consentirà di costruire in modo autonomo il profilo sensoriale degli assaggi con la tecnologia del proprio smartphone: questo saranno le Wine Tasting Experience 4.0. Le Food&Wine Experience, guidate da Federico Bellini, metteranno insieme una selezione di vini piemontesi con i prodotti agroalimentari di seccellenza, dando vita ad abbinamenti gourmet che sapranno stupire e coccolare i partecipanti.
Una novità aspetta i partecipanti alla settima edizione di Io, Barolo 2019: le Masterclass a cura di Cantina Social. Condotte in doppia lingua, italiano e inglese per soddisfare le esigenze degli stranieri che amano le Langhe e i suoi prodotti. La tecnologia supporta l’intera durata della manifestazione, grazie a dirette sui principali social network saranno trasmesse via Facebook e Instagram in diretta le interviste ai produttori e al pubblico, in modo da creare un ponte di connessione anche con chi non riesce fisicamente a prendere parte alle degustazioni.
L’evento “Io, Barolo 2019” è organizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, con il patrocinio dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, diBarolo&Castles Foundation, grazie alla collaborazione di Comune e Pro Loco di Roddi e Turismo in Langa.
Io, Barolo 2019 dà appuntamento a tutti gli appassionati sabato primo giugno a Roddi, per celebrare e far conoscere sempre meglio il Re dei Vini, lungo le Strade del Barolo.

Per tutte le informazioni e le prevendite: www.stradadelbarolo.it

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

News

Pecorino, il vitigno principe della viticoltura in Abruzzo

Sabrina de Feudis |   30 Luglio 2020

News

Le grappe da podio firmate Caffo

Giusy Ferraina |   28 Luglio 2020

News

Nasce Xnext, la nuova frontiera del controllo di qualità

Fabio Castelli |   27 Luglio 2020

News

Ornella De Felice: “La cucina? Un mondo meraviglioso”

Fabio Castelli |   15 Luglio 2020

#whateverittakes

Tessa Gelisio, dall’impegno in tv alla produzione del vino

Sabrina de Feudis |   14 Luglio 2020

News

Agricolus, la startup per l’agricoltura di precisione

Fabio Castelli |   13 Luglio 2020

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.