Condividi
Aziende

Aromi Romani // Un trittico di proposte per tutti i gusti

di Viola Centi | 16 maggio 2018
Aromi Romani // Un trittico di proposte per tutti i gusti

Dal 17 al 20 Maggio va in scena la 5^ Edizione  dello “Spring Beer Festival”

 

SPRING BEER

In alto i calici, o meglio i boccali perché sta per tornare l’evento più amato dai beer lovers: dal 17 al 20 maggio 2018 alla Città dell’Altra Economia di Testaccio, all’interno dell’ex Mattatoio, verrà organizzata la quinta edizione (ad ingresso rigorosamente gratuito, come da tradizione) dello Spring Beer Festival. Un evento organizzato dall’Associazione Culturale Grain, da Maulbeere Birreria e da Arrosticini Tornese in partnership con UDB, Unione Degustatori di Birra.

BIRRA MON AMOUR

L’occasione è quella giusta per divertirsi e passare quattro serate all’insegna del bere di qualità. Tutti sono invitati a prendere parte a un vero e proprio giro del mondo della birra che permetterà di degustare le delizie proposte da differenti birrifici, 26 italiani (tra cui Birra dell’Eremo, B-Latta, Maltus Faber) e 4 internazionali ( tra cui Novo Brazil Brewing e White Frontier Brewery).

Non solo: ci sarà spazio anche per tutti coloro che possono preferire un drink analcolico creativo: assecondare le loro esigenze sarà compito di Square Roots London Stand dove, grazie all’estro di Ed (l’ideatore di questo progetto), verranno servite bevande analcoliche artigianali caratterizzate dall’utilizzo di sola frutta fresca, variabili in base alla stagionalità, a cui si andranno ad aggiungere ingredienti insoliti e introvabili.

BIRRA 2

Non solo pratica ma anche teoria: a fornire delucidazioni in merito al fantastico mondo delle birre saranno veri esperti del settore. Il calendario è ricco di eventi imperdibili:

Giovedì 17 maggio, alle 21.00, scatterà la “Latta Revolution”, un appuntamento tutto da vivere per approfondire, nello stand UDB, la tendenza diffusasi anche in Italia della birra di qualità in lattina.

Venerdì 18 maggio, alle ore 18.00, luci puntate su Juicy Mon Amour, dove verranno illustrati tanto il significato quanto i contenuti delle juicy beers. Alle 21.00, invece, l’attenzione si sposterà sulle birre da meditazione, il cui significato verrà spiegato da birrai ed esperti degustatori.

 

Sabato 19 maggio, invece, alle ore 18.00, un laboratorio da non perdere punterà a un approfondimento incentrato sullo stile Saison. Alle 21.00, invece, si parlerà di birre Iga (Italian Grape Ale).

Domenica 20 maggio sarà la volta del Birrathlon, un percorso sportivo semiserio con la birra come protagonista, con tanto di premiazioni, presso lo stand UDB. Per garantirsi uno dei 20 posti dedicati ai laboratori, gratuiti per i soci UDB 2018 e al costo di 2 gettoni per tutti gli altri, basta scrivere a info@udbirre.it indicando nome, cognome e laboratorio di interesse.

PRODUTTORE

CIBO DA COMPAGNIA

Le degustazioni di birra saranno accompagnate da qualche sfizio. Ad assecondare la voglia di “qualcosa di buono” saranno realtà come Arrosticini Tornese che, come lascia intendere il nome, proporrà arrosticini abruzzesi e polpette della nonna fritte. Si cambia menu con Beerstyle – Birroteca e Beershop, un Laboratorio Gastronomico che servirà pietanze BBQ (smoked salsiccia, pulled pork e fajitas di pollo). Quando la voglia di fritto chiama, a rispondere sarà Er supplì d’Alari con supplì, cartoccio di patate, mozzarella in carrozza, etc. Agli amanti del mare, invece, ci si penserà Porto Cervara con i suoi cartocci di pesce fritto. Da Giano, invece, si strizzerà l’occhio ai grandi classici della cucina romana proponendo soluzioni rivisitate in chiave moderna. Infine da Tacos&Beer sarà possibile fare il pieno di tapas vegetariane/vegane e tortillas proposte in varie salse.

 

NON SOLO BIRRA

Oltre a bere e mangiare c’è di più. Tra gli stand, infatti, a deliziare i presenti sarà anche il gazebo firmato Barber Shop Crew dove tutti potranno farsi belli rinnovando barba e capelli. Chi alla vanità preferisce qualcosa di più goliardico, da non perdere i tornei di Beer Pong, un gioco di bevute messo a punto (ogni sera) dalla Lega Italiana Beer Pong.

Da non dimenticare, inoltre, che il 19 maggio, è prevista una tappa della manifestazione “La Magnalonga in bicicletta” che porterà i suoi partecipanti a rifocillarsi deliziando occhi e palato con i prodotti offerti dai partner gastronomici.

MUSICA MAESTRO!

Ad animare le serate ci penserà il Drake Pub che, in collaborazione con Keep Music Alive, offrirà 4 giorni di musica dal vivo con performance e jam di artisti emergenti (alcuni selezionati da “La Scimmia Contest”). Il divertimento avrà inizio al calar del sole: dalle 18.00 alle 20.30 a rallegrare gli ospiti sarà un dinamico aperitivo che permetterà di mangiare allietati da un piacevole sottofondo musicale.

A seguire, dalle 20.30 alle 24.00, ci saranno ben due concerti mentre, per gli animi più scatenati, dalle 24.00 alle 02.00 del mattino si apriranno le danze con il dj set.

Brandon Zack

Brandon Zack

ALTRE INFO

Ciascun partecipante verrà munito di bicchiere celebrativo e sacca porta bicchiere, con una guida completa delle birre e dell’offerta gastronomica. L’acquisto di birra e cibo verrà fatto con i gettoni del Festival.

 

Orario:

Giovedì 17 maggio dalle 18.00 alle 02.00;

Venerdì 18 maggio dalle 18.00 alle 02.00;

Sabato 19 maggio dalle 14.00 alle 02.00;

Domenica 20 maggio dalle 14.00 alle 02.00.

 

Ingresso libero

 

 

 

 

 

Spring Beer Festival

Città dell’Altra Economia

Largo Dino Frisullo

00153 Roma

www.springbeerfestivalroma.it/

Facebook: Spring Beer Festival Roma 2018 – Official

Festival del Supplì // Dal 18 al 20 Maggio – Parco Egeria

 

 

31770432_1019005008255932_4433271483518681088_n

 

Surprise”, così i francesi denominavano il supplì, street food romano per eccellenza. Un nome che si ricollega allo stupore e sorpresa della mozzarella filante che si scopre dopo il primo assaggio. A Roma, nel 1874, la Trattoria della Lepre, li inserì nel menù con il nome di soplis, ma per l’accurata ricetta dobbiamo aspettare Ada Boni e la sua “Cucina Roma”, del 1929.

Da allora piazze e vicoli di Roma sono inebriati dal profumo, che come un flauto magico, conduce ogni buongustaio sulla via della perdizione.

Dal 18 al 20 Maggio si celebrerà sua maestà Supplì e i Fritti d’Autore al Parco Egeria che si trasformerà in un “Supplì Village”ospitando tutte le sfumature e 13 differenti varietà di supplì.

fe3a7627f439542524a5bd22e0a33fd7

Tra le proposte in menù:

I Supplì di Mozzico

I Supplì di Stefano Callegari di Sbanco

Le proposte del miglior Fritto d’Autore di Roma e d’Italia

Le Frittatine al Ragù e Vegetariana con Melanzane e Pesto di Isabella De Cham Pizza Fritta

I Cannelloni Fritti e i Ravioli ripieni fritti di 180g Pizzeria Romana

radovan-552510-unsplash

Per ogni buon pasto non si può lasciar la bocca arsa, e così saranno presenti per gli amanti del luppolo:

Nuovo Birrificio Lambrate

Vento Forte

Crak Brewery

BrewFist

Eastside

Birrificio Sabino

Extraomnes

Jungle Juice Brewing

Mentre per gli amanti della mixology:

Il Blind Pig  proporrà una drink list che possa abbinare ogni proposta del food ad un cocktail, contraddistinto dalla qualità e ricercatezza delle materie prime.

ash-edmonds-491883-unsplash

Modalità Di Partecipazione

* L’ingresso al Roma Supplì Village viene 5,00€, con i quali riceverete

** 3 Gettoni da spendere all’interno della manifestazione

*** Bavaglino dell’evento

Venerdì 18 Maggio dalle 18.00 alle 01.00

Sabato 19 Maggio dalle 12.00 alle 01.00

Domenica 20 Maggio dalle 12.00 alle 24.00

Parco Egeria

Via Dell’ Almone 105 , 00179 Roma

Cena della Legalità // Mercoledì 23 Maggio – presso il Ristorante Altrove

 

 

immagine-Cena della Legalità

 

In occasione della Giornata della Legalità, della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, Altrove organizza in collaborazione con L’A Gourmet-L’Accademia di Reggio Calabria una cena a quattro mani.

La chef Claudia Massara­­­ del ristorante romano Altrove e lo chef Filippo Cogliandro del ristorante L’A Gourmet-L’Accademia di Reggio Calabria, si uniranno insieme per  una “Cena della legalità”.

Un progetto nato nel 2013 per raccontare con un tour nelle città italiane e all’estero, il lavoro dello chef calabrese che si è ribellato alla logica del pizzo. Attraverso “Le cene della legalità”, Cogliandro abbina la sua cucina a quello di uno chef che lo ospita, e così il cibo diventa il mezzo per raccontare e diffondere storie ed emozioni al pubblico e affermare la cultura della legalità e della giustizia sociale.

Altrove, ristorante sociale, nato grazie dal progetto del Cies Onlus –  da sempre comunica, attraverso il cibo, la bellezza delle varietà culturali dei  ragazzi che qui si formano e lavorano. Un cibo etico quello di Altrove che si riflette anche nella scelta dei fornitori, perlopiù selezionati per l’impegno sociale e la qualità dei loro prodotti.

Un approccio condiviso con il ristorante L’A Gourmet che, dal suo canto, usa prodotti del territorio calabrese servendosi direttamente da aziende sane, di piccola scala, in modo da costruire una cucina in cui tutti gli ingredienti siano “liberi”.

INTERNO 0

 

PROGRAMMA:

La serata avrà inizio alle 19:30 con un brindisi di benvenuto e una breve introduzione di Elisabetta Melandri, Presidente del Cies Onlus. A seguire due testimonianze, quella di Danilo Chirico, giornalista, scrittore e autore, Presidente dell’Associazione antimafia  da Sud, e quella dell’autrice Giulia Minoli che presenterà un estratto del documentario “Dieci storie proprio così” realizzato da lei ed Emanuela Giordano.

A seguire, la presentazione dello chef Filippo Cogliandro e del suo progetto L’A Gourmet, l’Accademia calabrese che aderisce all’Alleanza Slow Food dei Cuochi, una rete di oltre 700 chef di osterie, ristoranti, bistrot e cucine di strada che sostengono i piccoli produttori custodi della biodiversità, impiegando ogni giorno nelle loro cucine i prodotti dei presidi Slow Food.

La parola andrà poi alla chef  Claudia Massara e alla brigata di Altrove, che racconteranno il loro progetto e l’ideazione del menu della serata.

 

 

 

Menu degustazione

 LIBERA LENTICCHIE
Zuppetta di lenticchie al sentore di citronella con cozze e pecorino

(Altrove)

 

ZUPPETTA DI MARE
Julienne di seppie, mazzancolle, cozze e vongole veraci, cipolla bianca e bottarga di muggine di Oristano

(L’A Gourmet)

 

RISOTTO D’ACQUA

Riso Acquerello della “Tenuta Colombara” cotto in acqua di pomodoro fresco, mantecato con pecorino

romano e bottarga di muggine “La Tavolara”

 (Altrove)

BARCHETTA DI SPIGOLA

Spigola al pistacchio di Brontemisticanza e datterini

(L’A Gourmet)

BLACK MAMBA

Mousse cioccolato al latte jivara Valhrona con inserto di cremoso al cioccolato fondente Ashanti Valhrona su base di frolla al cacao

(Altrove)

BIGNÈ DELLO STRETTO

Profiteroles alla crema di bergamotto Reggio Calabria

(L’A Gourmet)

Prezzo: 40 euro bevande escluse

 

Per  prenotazioni: 06 574 6576

 

 

 

 

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

Gli Eventi

Napoli, l’Hotel Excelsior & l’Anteprima di Vitigno Italia 2019

Sara De Bellis feat MG Logos |   27 novembre 2018

Ristorazione

I trend del momento che vivacizzano il mondo del food di oggi e domani

Dario Laurenzi |   20 novembre 2018

Chef Protagonisti

FORMASAL E SURGITAL // aziende leader nella e per la ristorazione

Redazione |   9 novembre 2018

AGENDA

Nuove aperture

Chef Protagonisti

Il primo Sushi Boat Restaurant // Isola di Ponza

di Excellence Magazine  | 16 luglio 2018

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram