Condividi
Rubriche

Creatività e passione da sempre la grande forza del gelato Günther // Un’Azienda al giorno

di Redazione | 17 Ottobre 2018
Creatività e passione da sempre la grande forza del gelato Günther // Un’Azienda al giorno

 “I gelati adunque devono infiniti buoni effetti produrre nel corpo nostro”, quanto affermato dal medico Filippo Baldini nel 1975 e c’è chi di questi infiniti buoni effetti ne ha fatto un’arte.

Il gelato artigianale di Günther ha una storia particolare che si lascia guidare proprio dai buoni effetti prodotti sul nostro corpo, ma questa volta dall’amore.

Rohregger Günther nato in Alto Adige, inizialmente ha lavorato come falegname per poi dedicarsi all’insegnamento dello sci. Sarà proprio sulle piste da sci che incontrerà Iris, suo grande amore. Preso da quel forte sentimento che lo legava alla ragazza, decise di seguirla fino a Roma ed iniziare con lei una nuova avventura.

Galeotta fu la pista da sci, e grande è stato il risultato che ha portato, infatti nella Città Eterna Günther inizia ad avvicinarsi a quella che resterà la sua grande passione: il gelato.

La creatività e la buna tecnica del ragazzo Altoatesino si rivelano assolutamente vincenti nella produzione di gelato artigianale, dandogli modo di coronare il suo sogno con l’apertura della sua gelateria a Roma.

GGseptgunther-2

Il laboratorio presente all’interno del negozio cura minuziosamente la nascita di un prodotto che sia unico nel suo genere, con un’attenta scelta delle migliori materie prime di stagione, prevedendo ingredienti di qualità.

Alla base del gelato di Gunther  c’è la frutta fresca, rigorosamente di stagione, e tutti i prodotti utilizzati sono di provenienza certa, piccoli artigiani o produzioni di grande qualità controllate e garantite. Elemento fondamentale per la creazione del prodotto finale, oltre la frutta, è il latte esclusivamente bio e microfiltrato.

Per i sorbetti viene utilizzata acqua Polse, altra eccellenza che contraddistingue i loro prodotti.

Forza motrice di questo progetto è stata la passione, in tutte le sue dimensioni, che ha reso possibile la creazione di un prodotto nutriente ed equilibrato, senza dimenticare la continua innovazione e sperimentazione che contraddistingue il marchio grazie alla nascita di gusti speciali quali Ricotta Stregata, Pino Mugo e Pistacchio 100% Mediterraneo.

Ora non ci resta che assaggiare il gusto del mese di ottobre: Marron Glacé della Val di Susa Agrimontana!

4_Gusto-del-mese-Post

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

#whateverittakes

La Pergola, Marco Reitano: “Voglia di ricominciare”

Sabrina de Feudis |   4 Giugno 2020

We Love Tasting

Muscari Tomajoli, il volto giovane della viticoltura etrusca

Manuela Zennaro |   3 Giugno 2020

We Love Tasting

Luogo virtuale di esperienze reali, il nuovo network di Rimessa Roscioli

Fabio Castelli |   1 Giugno 2020

Bio Food

Batte in Sabina il cuore bio dell’extravergine Tenimenti Marotta

Sabrina de Feudis |   1 Giugno 2020

#ritaglidifrancescoapreda

Frittelle di banana

Francesco Apreda |   29 Maggio 2020

Ricetta di Donna

Maria Provenza: “La mia ricetta di donna? Trasparenza e rispetto”

Fabio Castelli |   27 Maggio 2020

We Love Tasting

Elisabetta Geppetti: “Export ripartirà, Italia al rallentatore”

Manuela Zennaro |   27 Maggio 2020

News

Olio Tamia, tradizione e innovazione Made in Tuscia

Giusy Ferraina |   26 Maggio 2020

#whateverittakes

Agivi, Violante Gardini: “Facciamo sentire la nostra voce”

Sabrina de Feudis |   26 Maggio 2020

News

Farm to Fork, incentivi al biologico nel Green Deal

Fabio Castelli |   25 Maggio 2020

Bio Food

Meracinque, carnaroli classico al femminile

Sabrina de Feudis |   25 Maggio 2020

#ritaglidifrancescoapreda

Penne integrali al pesto di pistacchi e fior di latte

Francesco Apreda |   22 Maggio 2020

#whateverittakes

Stellati d’Italia, Paolo Gramaglia: “In cucina inizia una nuova era”

Sabrina de Feudis |   21 Maggio 2020

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.