Condividi
Innovazione

AGRICOLAM, dal mercato ortofrutticolo digitale nasce sussidio per agricoltori

di Fabio Castelli | 7 Aprile 2020
AGRICOLAM, dal mercato ortofrutticolo digitale nasce sussidio per agricoltori

Riduzione della filiera, sviluppo socio-economico delle piccole realtà e riduzione dello spreco alimentare. Sono questi i tre pilastri su cui Ludovico Cerroni e Luca Ielapi hanno dato vita ad AGRICOLAM. L’obiettivo è la creazione di uno spazio comune di mercato digitale nel quale anche le piccole aziende agricole possano accedere al libero scambio. Luca e Ludovico sono due giovani studenti e in comune hanno la passione per l’agricoltura e per l’ambiente, con il sogno e la volontà di voler rilanciare e valorizzare il Made in Italy agricolo.

“Durante questi anni di studio abbiamo potuto osservare il mercato dei prodotti agricoli ed alimentari e con grande entusiasmo abbiamo cercato di scavare più a fondo in questo ambito – ci racconta Ludovico -. Da diversi studi emerge un grande dualismo strutturale delle aziende in Italia e questo determina differenti possibilità di investimento. Di conseguenza anche diverse capacità per queste di generare reddito.”

AGRICOLAM offre uno spazio virtuale tramite piattaforma nel quale vige il libero scambio. Il prezzo lo stabilisce chi produce e gli utenti finali possono contattare direttamente il produttore senza sovrapprezzi. Da ciò ne deriva una chiara riduzione del numero di operatori commerciali tra il produttore e il consumatore finale, che determina minori costi e minor impatto ambientale, consentendo all’ agricoltore un maggiore controllo dell’offerta. Generando maggior reddito, poi, l’azienda ha la possibilità di aumentare la capacità degli investimenti, incrementando l’offerta di lavoro e l’ammodernamento delle aree rurali, consentendo quindi il miglioramento del territorio in cui operano.

Infine, consente di minimizzare gli imput energetici attraverso la possibilità per l’agricoltore di arginare e minimizzare le ingenti perdite alimentari dovute allo stoccaggio. La complessità economica del settore agroalimentare e il subentro di nuove problematiche ambientali creano, quindi, la necessità di un nuovo modello di sviluppo tecnologico anche nel settore agricolo. Per questo, AGRICOLAM, con il suo progetto digitale, garantisce un sostegno ad uno dei settori che caratterizzano maggiormente il Bel Paese contribuendo alla rivoluzione agricola italiana.

AGRICOLAM ha aperto una campagna di crowdfunding. È possibile sostenere l’iniziativa qui.

 

NESSUN COMMENTO

COMINCIA TU LA DISCUSSIONE

avatar

ULTIME

Notizie

News

Olio Tamia, tradizione e innovazione Made in Tuscia

Giusy Ferraina |   26 Maggio 2020

#whateverittakes

Agivi, Violante Gardini: “Facciamo sentire la nostra voce”

Sabrina de Feudis |   26 Maggio 2020

News

Farm to Fork, incentivi al biologico nel Green Deal

Fabio Castelli |   25 Maggio 2020

Bio Food

Meracinque, carnaroli classico al femminile

Sabrina de Feudis |   25 Maggio 2020

#ritaglidifrancescoapreda

Penne integrali al pesto di pistacchi e fior di latte

Francesco Apreda |   22 Maggio 2020

#whateverittakes

Stellati d’Italia, Paolo Gramaglia: “In cucina inizia una nuova era”

Sabrina de Feudis |   21 Maggio 2020

We Love Tasting

Conte Vistarino, i custodi del Pinot Nero

Manuela Zennaro |   21 Maggio 2020

News

Nasce “Nero”, il primo sake italiano

Giusy Ferraina |   20 Maggio 2020

News

The Fork lancia i dining bond, “salviamo i ristoranti”

Fabio Castelli |   20 Maggio 2020

Bio Food

Agricola Paglione, il biologico è il futuro della terra

Sabrina de Feudis |   18 Maggio 2020

#ritaglidifrancescoapreda

Granita di fragole in salsa al cioccolato bianco

Francesco Apreda |   15 Maggio 2020

#whateverittakes

Cinelli Colombini alle donne del vino: coraggio, non mollate

Sabrina de Feudis |   14 Maggio 2020

#whateverittakes

Palombini: business del catering da reinventare

Manuela Zennaro |   13 Maggio 2020

AGENDA

Nuove aperture

Parliamo Di...

SEGUICI SU

Instagram

The access_token provided is invalid.